Home Pianeta Pizza Al via il concorso Italpizza “Pedala di gusto”
Traduci l'articolo nella tua lingua ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanHindiItalianJapanesePolishPortugueseRomanianRussianSpanish

Al via il concorso Italpizza “Pedala di gusto”

0
Italpizza concorso

Italpizza lancia “Pedala di gusto”, il concorso dedicato a tutti i pizza lovers, che permette di partecipare all’estrazione di 50 biciclette Velomarche.

Attivo sino a sabato 22 giugno, il concorso ha come protagonista la pizza firmata Italpizza delle rinomate 26×38 e 12×30, in tutti i suoi formati e varianti di gusto, perfette per la griglia del forno di casa e ideali per ogni occasione di consumo; oltre alla gamma Gran Pizzeria, la linea di pizze dal gusto autentico della tradizione partenopea.

Acquistando in qualsiasi punto vendita, ipermercato e supermercato del territorio nazionale, uno o più prodotti Italpizza tra quelli indicati, tutti i consumatori potranno partecipare al concorso collegandosi al sito www.italpizza.it: una volta compilato l’apposito form di registrazione, sarà sufficiente caricare l’immagine dello scontrino del prodotto Italpizza acquistato. Al termine del concorso, saranno estratti 50 vincitori e, in caso di convalida della vincita, ciascun vincitore riceverà il premio direttamente a casa.

 

Italpizza Spa è leader nella produzione e commercializzazione di pizze surgelate e non. Fondata nel 1991 da Cristian Pederzini, oggi l’azienda conta circa 750 addetti e 100 milioni di pizze prodotte ogni anno, sia a marchio proprio, che a marchio dei principali retailer al mondo. Italpizza esporta in 55 paesi con un fatturato di 127 milioni di euro nel 2018. L’export rappresenta per Italpizza circa il 60% del mercato. Italpizza si distingue sul mercato per la sua capacità di industrializzare il processo artigianale che comprende una lievitazione degli impasti per oltre 24h, una stenditura e farcitura manuale del prodotto ed una cottura esclusiva nel forno a legna.
0/5 (1)

Lascia una valutazione

Suggerisci una correzione all’articolo

[recaptcha]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here