Home Eventi Ai nastri di partenza la ventunesima edizione di Forum Retail

Ai nastri di partenza la ventunesima edizione di Forum Retail

La XXI edizione di Forum Retail prende il via: il 24 giugno si parte con un appuntamento online su e-commerce, innovazione, sostenibilità

La ventunesima edizione di Forum Retail, il più grande hub di networking tecnologico per la community del mondo del retail, è ai blocchi di partenza.

Il 24 giugno è, infatti, in programma il primo dell’appuntamento che si svolgerà in streaming e darà modo ai partecipanti di confrontarsi con i principali casi di successo in ambito digitale e a tema sostenibilità, oltre che di scoprire in quali altri modi l’industria del retail ha creato valore e superato le difficoltà.

Tra le Tavole Rotonde in programma, “Investimenti su AI: tecnologie e casi d’uso” in occasione della quale si svolgerà un confronto tra Martino Carrera, Managing Director , e Maria Rosaria Sanna, Marketing Manager Cortilia, con la moderazione a cura di Vittorio Ravaioli, Docente e Professionista del Digitale.
Il dibattito si focalizzerà sui temi dell’omnicanalità, tra tecnologie e processi, e sul business sostenibile, con le soluzioni di Intelligenza Artificiale per prevenire gli sprechi.

L’omnicanalità e, con essa, una visione customer centric, è al centro della strategia di trasformazione digitale dei retailer italiani e internazionali.
Oltre il 70% delle aziende grandi e medio-grandi considera l’omnicanalità una direzione fondamentale di sviluppo strategico. Un trend in forte crescita negli ultimi anni, accelerato dall’emergenza Covid-19.

“Offrire una customer experience omnicanale oggi è il fattore determinante per il successo o fallimento non solo di una singola vendita, ma della fedeltà del cliente e della reputazione del brand. In questo scenario è facile comprendere quanto sia importante per una azienda concentrarsi sulla customer experience per la quale il customer care e la qualità del servizio offerto sono fondamentali” dichiara Martino Carrera, Managing Director INGO. E continua: “Il Customer care, oggi più che mai, è il touchpoint di relazione tra brand e consumatore in cui il servizio offerto e l’esperienza vissuta gioca un ruolo fondamentale nella percezione dell’immagine del brand e nei processi di fidelizzazione tra azienda e consumatore. L’obiettivo è quello di offrire servizi personalizzati ed esperienze positive che soddisfino le aspettative attese, oggi tradotte in risposte efficienti e coerenti indipendentemente dal canale di acquisto utilizzato”. “Per ottenere un ecosistema omnicanale efficiente è necessario ripensare le proprie infrastrutture tecnologiche di contatto, sfruttare le potenzialità di soluzioni di intelligenza artificiale per ottimizzare i processi e gestire l’interazione con i clienti in modo efficace” conclude Carrera.

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

    Print Friendly, PDF & Email
    Ancora nessun voto.

    Lascia una valutazione

    Condividi su: