Home Acque Acque Minerali Acque Minerali d’Italia. Sì al concordato Ami

Acque Minerali d’Italia. Sì al concordato Ami

Acque Minerali d'Italia, nota nell'Horeca per marchi come Norda, Gaudianello e Sangemini, ha ottenuto voto positivo su proposta di concordato.

Attraverso una nota, Acque Minerali d’Italia ha reso noto che lo scorso 26 settembre si sono chiuse le operazioni di voto per la proposta di concordato in continuità di Acque Minerali d’Italia, con l’adesione di un’ampia maggioranza dei creditori.

A dare maggior fiducia alla proposta di concordato è stato l’accordo siglato da AMI con il fondo italiano Clessidra Restructuring Fund e il fondo americano Magnetar che, tramite un intervento finanziario di oltre 50 milioni, ne supporteranno il percorso di rilancio e sviluppo come nuovi azionisti insieme all’attuale proprietà.

Durante il percorso concordatario la società ha intrapreso azioni di rifocalizzazione ed efficientamento e si è rafforzata con la recente nomina del direttore generale Alessandro Frondella, manager con ventennale esperienza nel settore delle acque minerali.

AMI, che ha mantenuto una posizione di rilevo tra i principali players del mercato, è presente nei canali HoReCa e Retail tramite importanti marchi tra cui Norda, Gaudianello e Sangemini.

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

    Print Friendly, PDF & Email
    Ancora nessun voto.

    Lascia una valutazione

    Condividi su: