Home Aziende A Sigep Hiber Ali – Ali Group con l’abbattitore di nuova generazione...

A Sigep Hiber Ali – Ali Group con l’abbattitore di nuova generazione Free0

0
Sigep Hiber Ali - Ali Group

Per Hiber Ali – Ali Group, Sigep rappresenta un’opportunità per rinnovare la collaborazione con i suoi numerosi partner e per illustrare in anteprima le caratteristiche e i vantaggi delle nuove linee di prodotto. Un’anteprima che per l’abbattitore di nuova generazione Free0 è addirittura di portata mondiale.

L’affluenza e la professionalità dei visitatori di Sigep trasformano gennaio nel mese più intenso e interessante dell’anno per Hiber. La fiera – puntualizza il Brand Manager Stefano Lovisottosegna di volta in volta l’inizio di una stagione di lavoro tradizionalmente in crescita. È quindi un’opportunità per rinnovare la collaborazione con i nostri numerosi partner e per illustrare in anteprima le caratteristiche e i vantaggi delle nuove linee di prodotto”.

Abbiamo scelto l’appuntamento di Rimini – aggiunge – per lanciare un prodotto nato dall’attenta analisi delle attuali esigenze di gestione del freddo in laboratorio”.
Dotati di gruppo di raffreddamento a bordo, i nuovissimi abbattitori Free0 garantiscono prestazioni di efficienza superiori del 25% rispetto ai modelli più avanzati presenti sul mercato. “Una potenza – spiega Lovisotto – alla quale il nostro dipartimento R&D è riuscito ad abbinare una sorprendente riduzione dei consumi energetici, un design ergonomico e curato unito ad una user experience fluida e intuitiva”.

Tra le altre novità pronte per Sigep, anche la serie di armadi fermalievita Levante, con il nuovo sistema di circolazione dell’aria interno, e le linee di conservatori Hiber Menu e Premiere2020, sviluppate per una ottimale gestione del servizio in ristorazione, con consumi in classe A e tecnologie declinate sulle esigenze di flessibilità e affidabilità espresse dagli chef.

Hiber Ali Group sarà a Sigep al Padiglione B1 Stand 120

Print Friendly, PDF & Email
5/5 (2)

Lascia una valutazione

Condividi su:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here