Home Eventi A Roma il primo banco di assaggio del luppolo italiano

A Roma il primo banco di assaggio del luppolo italiano

Si terrà il 29 ottobre presso la sede della Coldiretti l'incontro organizzato da Consorzio Birra Italiana dedicato alla raccolta del luppolo della stagione 2020-2021. Sarà anche il primo banco di assaggio del luppolo italiano aperto a tutti i produttori di birra artigianale.

Il 29 Ottobre 2021 i coltivatori di luppolo italiano si riuniranno per presentare i frutti del raccolto ed incontrare, per la prima volta dopo l’inizio della pandemia, i produttori di birra artigianale. Questo incontro nasce dall’impegno di entrambi le parti nel voler portare avanti insieme un progetto di birra artigianale 100% da filiera agricola italiana.

L’evento, che si terrà nella sede nazionale Coldiretti di Roma, sarà l’occasione per fare il punto sui temi legati alla sostenibilità della filiera e la soluzione delle problematiche connesse, incontrando enti, università ed istituzioni legate al luppolo. Il Presidente di Coldiretti, Ettore Prandini, e il Presidente del Consorzio Birra Italiana, Teo Musso, presiederanno i lavori.
Per l’occasione sarà presentato ufficialmente il disciplinare per la coltivazione del luppolo italiano predisposto dal Consorzio Birra Italiana in collaborazione con gli stessi produttori per fissare le linee guida della coltivazione del luppolo, garantendo costanza e qualità sempre crescente ai birrifici che sposeranno la filosofia della filiera agricola italiana.

Birrifici, produttori di orzo, produttori di luppolo e produttori di malto di tutta Italia realizzeranno insieme una cotta pubblica di birra utilizzando solo materie prime italiane, producendo insieme pubblicamente la birra artigianale 100% italiana.
Dopo la pausa pranzo i produttori di birra potranno testare ed assaggiare i frutti del raccolto di luppolo 2020-2021. Saranno disposti banchi di assaggio di luppolo italiano, dove i singoli produttori provenienti da tutta Italia, esporranno i frutti del loro lavoro, creando il primo banco di assaggio del luppolo italiano.

Il Consorzio Birra Italiana ha l’obiettivo di massimizzare la relazione tra produttori agricoli di orzo e luppolo, produttori di malto, produttori di birra artigianale, distributori e punti di consumo per arrivare al consumatore garantendo la remunerazione etica di tutta la filiera. #beviitaliano. Il Consorzio Birra Italiana rappresenta il 36% della birra artigianale prodotta in Italia, il 51% del malto prodotto in Italia ed oltre 2/3 del luppolo italiano

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

    Print Friendly, PDF & Email
    Ancora nessun voto.

    Lascia una valutazione

    Condividi su: