Home Articoli Eventi Host A Host 2019 Bormioli Luigi amplia le collezioni di punta e presenta...

A Host 2019 Bormioli Luigi amplia le collezioni di punta e presenta la nuova linea Jazz

bormioli luigi

Bormioli Luigi, vetreria leader nel settore del tableware di alta gamma, non manca l’appuntamento con HOST.

Per la vetreria di Parma, che sarà in fiera con un ampio stand (Pad. 9 stand G11 G17 H12 H18), Host sarà dunque l’occasione per sfoderare un poker di novità: si tratta, in particolare, di diverse estensioni di tre linee di punta e di Jazz, una collezione del tutto nuova che va a inserirsi nel trend dei bicchieri ottici.

La collezione Jazz si compone di due calici e due bicchieri ottici, ideali per il servizio dei cocktail e accomunati da un design particolare e riconoscibile – con sfaccettature ampie e lineari – che fa pensare alle atmosfere degli anni Venti.
Il modello di coppa Cocktail Coupe è tornato in auge negli ultimi anni grazie al diffondersi di una cultura sempre più radicata del bere miscelato artigianale e di qualità, ispirato alla tradizione dei grandi club del passato. La flûte, della capacità di 21 cl, è una scelta perfetta per il servizio di grandi classici come il francese Kir Royal nelle sue diverse declinazioni. I bicchieri sono invece proposti in due diverse dimensioni: il più alto è stato concepito per il servizio di bibite e long drink, mentre il più basso, della capacità di 35 cl, si presta in particolare a quello di whisky on the rocks.

bormioli luigiUna piccola “chicca” che verrà presentata ad Host, e che va ad arricchire la linea Mixology dedicata al bere miscelato, è il calicino Schnapps, che si distingue per la forma a triangolo rovesciato impreziosita da una decorazione slanciata. Questo piccolo calice, della capienza di 7 cl, è stato studiato per il servizio di distillati e bevande liquorose consumati, nella tradizione tedesca, come “cicchetto”.

Ben sei sono invece le nuove referenze che vanno ad arricchire la collezione Roma 1960, lanciata all’inizio di quest’anno: si tratta di cinque calici (una flûte e quattro coppe: gin glass, wine cocktail, cocktail coupe e fizz) e di un bicchiere da rum. Anche in questo caso il design rivisita in chiave contemporanea il passato – quello glamour della dolce vita capitolina – con un delicato decoro reticolare e forme lievemente bombate, ma ben identificabili, per tutte le referenze.

bormioli luigi

Ultima ad ampliarsi fra le collezioni Luigi Bormioli è Thermic Glass Drink & Design, composta da tazze, bicchieri e contenitori realizzati a mano in vetro borosilicato a doppia parete, materiale che ha la prerogativa di mantenere a lungo cibi e bevande caldi e freddi alla temperatura ottimale, scongiurando la formazione di condensa. Le nuove referenze che saranno presentate ad HOST sono una caffettiera a filtro, una teiera e una zuccheriera.
La nuova caffettiera a filtro combina design, tecnica e artigianato: dotata di un pratico strumento di erogazione, consente di personalizzare il gusto e l’intensità del caffè durante la preparazione. La zuccheriera e la teiera sono entrambe corredate di un elegante coperchio in bambù; quest’ultima è dotata di un pratico beccuccio salvagoccia.

bormioli luigibormioli luigi

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

    Print Friendly, PDF & Email
    Ancora nessun voto.

    Lascia una valutazione

    Condividi su: