Home Eventi & Fiere Selezione Casillo rinnova la sua presenza all’evento Marca

Selezione Casillo rinnova la sua presenza all’evento Marca

0
selezione casillo

Selezione Casillo, marchio lanciato dal Gruppo Casillo di Corato (Ba), oggi leader nella trasformazione e commercializzazione internazionale del grano duro e di commodities agricole, non poteva mancare all’edizione numero 14 di Marca, il grande Salone internazionale sui prodotti a Marca del Distributore (MDD)*15 organizzata da BolognaFiere in collaborazione con l’Associazione della Distribuzione Moderna (ADM), che si terrà presso il polo fieristico bolognese, il 17 e 18 Gennaio.
Due giorni di relazioni, business, workshop e dibattiti per una manifestazione che si è accreditata in questi anni come l’appuntamento d’eccellenza per la business community del settore, in cui l’industria di marca ha l’opportunità di sviluppare relazioni con le principali insegne della GDO e DO che a Marca espongono e promuovono annualmente le loro politiche di MDD. Un settore in forte e continua espansione quello delle private label italiane che stanno puntando sempre più sull’innovazione e sui segmenti di prodotto di alta qualità per soddisfare le esigenze dei consumatori.

 

 


Selezione Casillo per l’occasione porterà alla prima fiera italiana, seconda in Europa, la sua ricca componente valoriale fatta di territorialità, attenzione all’origine dei prodotti e al loro specifico utilizzo, filiere certificate e valorizzazione delle eccellenze del Made in Italy, elementi focali attorno ai quali ruota tutto il mondo delle private label.
Insieme  al prestigioso progetto di filiera regionale controllata e certificata Prime Terre che garantisce farine e semole territoriali selezionate regione per regione, Selezione Casillo presenterà a MARCA la sua ricca gamma di sfarinati di grano tenero e di grano duro di alta qualità delle linee: le Semole d’Autore, semole di grano duro selezionate e approvate da grandi chef per Pasticceria, Pizzeria, Pane, Frittura e Panzerotti; Madre Pietra Padre Grano, semole e farina integrali ottenute da grani biologici macinati a pietra; Racconti del Campo, farine speciali ottenute dalla macinazione di diverse varietà di cereali con peculiari caratteristiche nutrizionali.
Un mondo di sfarinati in continua evoluzione che Selezione Casillo perfeziona e arricchisce di referenze per incontrare le esigenze dei consumatori e dei professionisti del mondo del food e per soddisfare le esigenze dei mercati stranieri sempre più interessati alle eccellenze del Made in Italy.

Appuntamento con Selezione Casillo a BolognaFiere presso il Padiglione 26 Stand B/13

 

 

*Riportiamo dal sito dell’Associazione Distribuzione Moderna una definizione più dettagliata: “La Marca del Distributore (MDD) è costituita dai prodotti commercializzati all’interno dei punti vendita della Grande Distribuzione Organizzata con lo stesso brand dell’insegna, o con marchi riferibili all’impresa distributiva.
Nata come alternativa a basso costo dei brand più noti, la MDD conosce uno sviluppo costante negli anni, che accelera dalla seconda metà degli anni Novanta, con la copertura di segmenti diversi, anche premium, ma sempre con l’obiettivo di creare convenienza per il consumatore.
L’eliminazione di intermediari nella filiera fa sì che i prodotti a Marca del Distributore abbiano un ottimo rapporto tra prezzo e qualità, ma allo stesso tempo rappresentino una straordinaria opportunità di sviluppo per le Piccole e Medie Imprese (PMI), così come per i grandi produttori. Insieme ai prodotti industriali, la MDD sta crescendo anche sul fresco e freschissimo diventando un mercato di sbocco sempre più rilevante per filiere e distretti agricoli italiani che sanno organizzarsi nella loro fornitura per volumi, qualità e prezzi.
Il consumatore ha un rapporto di grande fiducia nei confronti della Marca del Distributore, nella quale riconosce i valori e l’immagine dell’insegna in cui abitualmente fa la sua spesa.
In Italia la Marca del Distributore ha ormai raggiunto una quota di mercato complessiva prossima al 20%, un valore significativo, ma ancora lontano da quello registrato in altri Paesi europei, dove arriva a rappresentare quote di mercato anche del 40/50%.”

 

 

Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
Print Friendly, PDF & Email
Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here